Toyota Aygo prezzo allestimento motore
0

La Toyota Aygo è un’interessante city car pronta a stupire ogni automobilista come da sempre è tradizione dell’azienda nipponica: vediamo insieme la proposta di Toyota nel dettaglio.

Panoramica della Toyota Aygo

La piccola vettura giapponese prodotta dalla Toyota non passa certo inosservata; parliamo di un’auto molto piccola nelle dimensioni capace di stupirvi per il suo design giovane e allegro, nonché per la particolare cura dei dettagli. La Aygo è dotata dei più sofisticati sistemi di sicurezza, come quello di pre-collisione e il dispositivo che vi avvisa nel caso superiate la linea di mezzeria. Inoltre potete definire l’auto “connessa”, grazie alla presenza di Aygo Connect, l’applicazione che vi permette di interagire con la vettura in ogni momento e in base alle vostre necessità; per esempio, Aygo Connect vi mostra le notifiche quando dovreste provvedere alle operazioni di manutenzione programmata, oppure vi ricorda il luogo dove avete parcheggiato l’auto l’ultima volta che l’avete guidata.

Le dimensioni della Toyota Aygo

La Aygo è una city car che ha nelle sue ridotte dimensioni uno dei suoi migliori punti di forza; l’auto è particolarmente agile e può esservi utile anche nelle vie più strette e tortuose tipiche di molti paesini e di alcune zone delle varie città italiane.

L’auto è lunga solamente 3 metri e 45 ed è larga 1 metro e 60 centimetri; la sua altezza da terra è invece pari a poco meno di un metro e mezzo. Il particolare raggio di sterzata che gli ingegneri hanno pensato per la Toyota Aygo contribuisce a migliorare ulteriormente il rapporto del veicolo con i centri urbani e le strade più strette e tortuose tipiche dell’alta montagna.

L’automobile può disegnare dei cerchi dal raggio di soli 4 metri e 80 centimetri, davvero pochi se pensate che si tratta di un valore di poco superiore all’intera lunghezza del mezzo.

Le motorizzazioni previste per la Toyota Aygo

Se scegliete di acquistare una nuova Toyota Aygo potete contare su un solo motore alimentato a benzina dalla cilindrata di un litro, capace di erogare 72 CV di potenza massima. Questo propulsore proposto dalla Toyota sfrutta la tecnologia a tre cilindri, una soluzione efficace che vi permette di disporre di una buona potenza, di poco inferiore a quanto offre un’auto dotata dei tradizionali motori a 4 cilindri; tuttavia, i pistoni un poco più grandi vi offrono una maggiore coppia motrice, che si traduce in una migliore elasticità durante la marcia.

Il consumo medio di carburante si attesta intorno ai 4 litri per 100 chilometri mentre la classe di emissioni in atmosfera è 6,2.

Gli allestimenti previsti per la Toyota Aygo e i relativi prezzi

Se la Toyota ha previsto per la Aygo un solo motore a benzina, poco a dire il vero se si considerano le offerte delle altre case costruttrici, potete contrariamente scegliere fra 7 allestimenti differenti, precisamente i seguenti:

  • x-clusiv: si tratta del più costoso insieme all’allestimento x-wave orange. Il prezzo della Toyota Aygo sarebbe in questo caso di 12 mila e 650 euro (nella versione “base”, intesa come quella prevista unicamente per l’allestimento senza ulteriori optional aggiuntivi a richiesta); la soluzione prevede la presenza dei cerchi in lega da 15 pollici, del climatizzatore automatico e del sistema Smartphone Integration prodotto da Pioneer. La versione x-wave orange propone al posto del clima automatico un pratico tettuccio in tela apribile elettronicamente;
  • x-cool: questo allestimento viene offerto a un prezzo di 12 mila euro. La Toyota Aygo in questione monta un performante impianto hi-fi dotato di 4 altoparlanti, sistema bluetooth e ingressi USB e AUX;
  • x-cite: questa versione viene proposta al prezzo di 11 mila e 750 euro; sono presenti di serie il clima automatico e lo Smartphone Integration; inoltre, la carrozzeria è verniciata con due colori, precisamente di arancione e nero, quest’ultimo utilizzato per il tetto e i montantini laterali;
  • x-wave: in questo caso spendete 11 mila e 750 euro, come per l’allestimento x-cite. Rispetto a quest’ultima versione, trovate il tettuccio in tela al posto del tetto nero;
  • x-fun e x-play: queste versioni sono le meno costose ed hanno un prezzo di 10 mila e 500 euro. L’allestimento x-fun è studiato appositamente per i neopatentati, presenta lo Smartphone Integration e monta i cerchi in lega da 15 pollici; la versione x-play monta anche il climatizzatore.

Conclusioni

La Aygo è senza dubbio una delle migliori city car in assoluto; la Toyota è riuscita a coniugare in pochissimo spazio praticità e divertimento, costruendo un’auto “giovane” rivolta a un pubblico altrettanto sbarazzino. I prezzi sono relativamente contenuti mentre gli allestimenti base proposti dalla casa sono tutto sommato molti e comprendono una buona serie di optional; chiaramente, nessuno vi impedisce di richiedere tutto.

La scelta della casa di utilizzare un solo motore può sembrare inopportuna, ma in realtà è coerente e perfettamente adeguata al veicolo in questione; la potenza, per essere una city car, è più che sufficiente, mentre l’esigua cilindrata e il peso contenuto dell’auto contribuiscono alla riduzione dei consumi.

Considerati gli obiettivi preposti, capirete che la Toyota è riuscita a fare “centro” con un’auto che sa essere concreta, ma anche e soprattutto divertente, perfetta per la vita di città.

Comments

Comments are closed.

Altri articoli in Guida all'acquisto