ricarica auto elettrica quali sono tempi costi
0

Se stai pensando di comprare un’auto elettrica o ibrida plug-in sei sicuramente in cerca di informazioni come, ad esempio, quanto costa ricaricare un’auto elettrica e quali sono i tempi di ricarica. Scopri tutto quello che c’è da sapere in questo articolo, così da avvicinarti consapevolmente all’acquisto della tua prossima auto elettrica.

Come ricaricare un’auto elettrica

Per sapere quanto costa la ricarica di un’auto elettrica e quanto tempo ci vuole per “fare il pieno” devi innanzitutto conoscere quali sono i sistemi di rifornimento disponibili. A differenza delle auto tradizionali con motore endotermico, come le auto benzina o diesel, le auto elettriche si possono ricaricare in più modi:

  • utilizzando una normale presa di corrente domestica o una presa Shuko
  • per mezzo di una Wallbox, ossia un un dispositivo ad hoc da installare nel proprio garage o nel parcheggio condominiale
  • con una colonnina elettrica o presso le stazioni di ricarica veloce

Lo sapevi? Per ricaricare un’auto elettrica non serve aumentare la normale portata del contatore di casa, l’unico requisito è una potenza nominale di almeno 3 kw.

Le principali differenze tra queste modalità riguardano i tempi e i costi di ricarica dell’auto elettrica. Vuoi saperne di più? Continua con la lettura!

modalità costo ricarica auto elettrica

Quanto costa ricaricare un’auto elettrica

Partiamo con l’aspetto economico: qual è il costo di ricarica di un’auto elettrica? Come anticipato, molto dipende dalla modalità scelta:

  • se ricarichi l’auto a casa sfruttando la rete elettrica, il costo corrisponde a circa 0,20 euro/kWh
  • se utilizzi una colonnina a corrente alternata da 11 o 22 kW la ricarica costa circa 0,45 euro/kWh
  • se scegli una colonnina fast charge con corrente continua da 50 kW il prezzo si aggira intorno ai 0,55 euro/kWh

Ecco un esempio pratico:

  • se scegli un’auto elettrica di dimensioni compatte, come ad esempio una Volkswagen ID.3 con una batteria da 45 kWh, e l’energia elettrica costa circa 0,20 euro/kWh, il costo della ricarica è di circa 9 euro
  • Se consideri anche l’autonomia dell’auto, ad esempio 250 km, per percorrere 1.000 km servono 4 ricariche, per un costo complessivo di circa 36 euro
  • Infine, ipotizzando che ogni giorno per andare e tornare dal lavoro tu percorra una media di 40 km, quindi 1200 km in 30 giorni, nel corso del mese ti servono quasi 5 ricariche, per un costo totale tra i 40 e i 45 euro al mese

Tieni a mente che i costi che abbiamo riportato sono indicativi, utili per darti un’idea della spesa mensile da sostenere, e possono variare a seconda di:

  • località in cui ti trovi
  • gestore scelto
  • tipologia di tariffa applicata
  • presenza di offerte o promozioni
  • tipo di ricarica, se lenta o veloce
  • capacità della batteria dell’auto
  • livello di ricarica che si vuole raggiungere

Auto elettrica e auto a benzina o diesel, un confronto sui costi

Hai scoperto quanto costa percorrere 1.000 km a bordo di un’auto elettrica, ma è un prezzo conveniente rispetto al rifornimento di un’auto a benzina o diesel?

Anche in questo caso, un esempio pratico può essere d’aiuto:

  • Se prendi in considerazione un’utilitaria con motore a benzina, ad esempio una Volkswagen Golf con motore 1.0 Benzina e 110CV, che consuma in media 20 km/l, e un costo della benzina pari a circa 1,8 euro al litro, per percorrere 1000 km la spesa è di circa 90 euro
  • Se consideri, come sopra, un percorso giornaliero di 40 km medi, il costo mensile del rifornimento è pari a 108 euro, più del doppio rispetto all’auto elettrica dell’esempio precedente

Il risparmio che potresti ottenere con un’auto elettrica è quindi piuttosto evidente, anche se questo è un esempio indicativo che non tiene conto di tutti i fattori che potrebbero influenzare il costo finale.

Oltre al risparmio in termini di carburante, non dimenticare anche che l’auto elettrica ha minore impatto ambientale e ti consente di circolare anche nelle ZTL o quando ci sono i blocchi del traffico.

Quanto costa ricaricare un'auto elettrica

Tempi di ricarica auto elettrica: quali sono in media?

Una delle maggiori preoccupazioni, quando si parla di auto elettriche, è relativa ai tempi di ricarica. Sicuramente, rispetto al pieno “tradizionale”, la ricarica dell’auto elettrica prevede tempi più lunghi ma, allo stesso tempo, questa tecnologia si evolve molto rapidamente ed è molto probabile che nel futuro a breve termine avremo sistemi di ricarica ancora più veloci di quelli attuali.

Per sapere quanto ci impiega a ricaricare una macchina elettrica devi sempre considerare che, come per i costi, anche per i tempi ci sono diversi fattori che influenzano la durata complessiva della ricarica. I principali sono:

  • potenza del punto di ricarica scelto
  • capacità della batteria
  • caratteristiche del modello di auto

In generale, più è potente il punto di ricarica e più piccola è la batteria dell’auto, più rapida sarà la ricarica. Le auto più moderne sono spesso compatibili con velocità di ricarica rapida più elevate.

Tieni presente, inoltre, che la maggior parte delle batterie si carica molto più rapidamente fino all’80% piuttosto che dall’80% al 100%, quindi se la batteria è scarica e devi tornare a casa, una ricarica veloce sufficiente per coprire il tragitto potrebbe richiedere solo 15-30 minuti.

Scopriamo ora insieme nel dettaglio quanto tempo ci vuole per ricaricare un’auto elettrica a seconda che si scelga di ricaricarla a casa o utilizzando le colonnine di ricarica pubbliche.

In quanto tempo si ricarica un’auto elettrica a casa

Decidere di ricaricare la tua auto con una presa di casa ha i suoi vantaggi, come ad esempio ricaricarla di notte, quando le tariffe dell’elettricità sono più economiche. Pensa a questa soluzione come alla ricarica del tuo smartphone: lo colleghi durante la notte, quando ti svegli la batteria è al 100% e lo ricarichi di nuovo quando, a fine giornata, torni a casa. Come per la batteria dello smartphone, però, sono necessarie alcune accortezze per prendersene cura: leggi i nostri 5 consigli per far durare di più la batteria dell’auto elettrica.

La comodità e la convenienza della ricarica domestica è evidente, ma quanto tempo ci vuole per ricaricare un’auto elettrica a casa? Dipende dalla modalità di ricarica che utilizzi:

  • tra le 6 e le 8 ore: è questo il tempo necessario per caricare completamente un’auto elettrica con una modalità di ricarica 2 (detta anche “ricarica lenta”). Questi punti forniscono un carico con corrente alternata monofase a 230V e con una potenza generalmente pari a circa 3,6 kW.
  • tra le 3 e le 4 ore: i tempi si dimezzano con la ricarica semirapida, modalità che chiede l’installazione di una Wallbox. Questo dispositivo consente di caricare un’auto elettrica tramite ricarica monofase (eroga fino a 7,4 kW) o trifase (fino a 22 kW).

Riassumendo, per ricaricare la batteria dell’auto elettrica a casa si può anche utilizzare una normale presa a tre poli, ma ci vuole molto più tempo rispetto a una Wallbox. Inoltre, utilizzare una presa standard non è altrettanto sicuro perché l’elevata richiesta di elettricità per lunghi periodi di tempo può causare un surriscaldamento, soprattutto nel caso in cui l’impianto elettrico di casa non sia dei più recenti, quindi è una soluzione consigliabile solo in rare occasioni.

tempi ricarica auto elettrica quali sono media

Quanto ci mette un’auto elettrica a ricaricarsi utilizzando le colonnine pubbliche?

Sicuramente hai notato la presenza sempre più numerosa di colonnine elettriche nelle strade della tua città o anche nei parcheggi dei supermercati.
Se vuoi ricaricare la tua auto elettrica presso un punto di ricarica pubblico o una stazione di ricarica, le opzioni sono sempre più numerose e prevedono tempi di ricarica diversi.

Tra le colonnine di ricarica pubbliche ci sono, ad esempio:

  • quelle a ricarica veloce, di potenza massima pari a 50 kW, che consentono di ricaricare fino all’80% della batteria anche in meno di un’ora
  • i sistemi ultraveloci, con potenza oltre 50 kW, che ricaricano le batterie delle auto elettriche in pochi minuti. È il caso delle colonnine che superano i 250 kW, destinate ad esempio ad essere sempre più numerose tra le colonnine elettriche presenti in autostrada.

Ora che sai tutto sui tempi e costi della ricarica delle auto elettriche e pensi che questa motorizzazione sia perfetta per te, trova la tua prossima auto sul nostro sito!

Su Cazoo sono disponibili un’ampia gamma di auto usate di alta qualità, comprese le auto elettriche usate. Basta utilizzare la funzione di ricerca per trovare quella che ti piace e poi acquistarla online, anche con finanziamento fino al 100%. La riceverai direttamente a casa tua!

Comments

Comments are closed.

Altri articoli in Guide pratiche