Renault Captur prezzo e caratteristiche
0

Il segmento dei SUV compatti ormai è piuttosto affollato, ma la Renault Captur è capace di avere un ruolo da protagonista. Le sue dimensioni, perfette per muoversi agevolmente nel traffico e nelle vie cittadine, unita alla sua linea accattivante, hanno creato il giusto mix. Approfondiamo ora le caratteristiche del M.Y. 19 di Renault Captur.

Dimensioni e interni della Captur

Con le sue dimensioni compatte (lunghezza 4.12 metri, larghezza 1.78 metri e altezza 1.57 metri) la piccola Renault Captur ha colpito gli automobilisti italiani perché è un SUV perfetto da sfruttare tutti i giorni, ma è prestante anche nelle gite fuori porta.

La compatta francese ospita cinque persone nel suo comodo abitacolo e offre una capienza del bagagliaio di 377 litri, ampliabili fino a 1235 litri abbattendo il divano posteriore.

Per il design, la Captur colpisce davvero: ha una linea ammaliante con fianchi sinuosi e sapientemente modellati dai designer Renault. Il frontale è il primo dettaglio in grado di colpire per la sua personalità, grazie al suo muso spiovente con al centro il grande simbolo Renault; i fari full LED sono affilati e completati dagli ulteriori elementi a forma di C sui lati del paraurti e ad abbracciare i fendinebbia, donando così ancora più esclusività.
Come dicevamo, anche le fiancate sono ben stufiate, con un sapiente lavoro di design, con i passa ruota importanti ed evidenziati dalla bombatura: il gioco di vuoti e pieni esalta poi il lato B, e ne sottolinea l’aggressività. I fari posteriori sono ben integrati nel portello e di forma piccola: si enfatizza lo spazio della targa, e anche il look sportivo, grazie al piccolo spoiler.

Per quanto riguarda gli interni, l’abitacolo è curato e sfrutta alcune plastiche morbide al tatto, in grado di aumentare il benessere. Perfettamente al centro della plancia c’è il display sette pollici touchscreen utile per controllare l’infotainment della vettura, compatibile con l’app Android Auto.

Motori e allestimenti della Captur

La gamma dei motori della Renault Captur offre due cilindrate alimentate a benzina: il 0.9 con tre cilindri e 90 cavalli, e il 1.3 con 131 o 150 CV. Per i diesel invece è disponibile un’unica motorizzazione: il 1.5 con 90 CV.

Per configurare la Renault Captur ci sono molte possibilità di allestimento.
La versione entry level è chiamata Life ed ha i cerchi in acciaio da 16 pollici (copri ruota Urban), il volante regolabile e la radio “R&GO 2x20W” con supporto smartphone; in più c’è il Bluetooth®, gli ingressi USB e AUX-IN e anche i comandi al volante.

La versione Business include la radio DAB, i sensori di parcheggio e lo “SmartNav Evolution”; in più i cerchi in lega da 16ppollici diamantati Black City, modanature cromate, volante regolabile in pelle TEP e anche la radio “MP3 4x20W” con i comandi al volante.

Gli ultimi 2 allestimenti sono quello Sport Edition e lo Sport Edition 2: quest’ultimo offre R-LINK Evolution per Android Auto, i cerchi in lega da 17 pollici, i fari anteriori Full LED, la Parking Camera e il Pack Easy.

Consumi e prezzi della Renault Captur

La Captur dichiara consumi nell’ordine dei 5,1 litri per 100 chilometri per la versione 0.9, mentre con quella da 131 cavalli i consumi sono sui 17,9 km/l. I diesel 1.5 litri con 90 cavalli dichiarano 23,3 km/l.

Ecco il listino prezzi aggiornato al 2019: la Life con 90 cavalli parte da 16.650 euro, mentre la Sport Edition2 parte dai 20.950 euro.

Dai un’occhiata ai Renault Captur usati disponibili sul nostro sito!

Comments

Comments are closed.

Altri articoli in Guida all'acquisto