Mercedes GLC prezzo e caratteristiche
0

GLC è il SUV coupè di casa Mercedes, una categoria che ricerca un design molto curato. La GLC viene abbinata a dettagli di pregio, interni dedicati al comfort e al piacere di guida e molto sistemi di sicurezza.

Prezzo

GLC oltre che una buona automobile è anche un po’ uno status symbol. La dotazione benzina parte da un prezzo base di 49.605€ e arriva oltre i 90.000€ scegliendo la motorizzazione più potente e l’allestimento full optional, con diverse scelte nel mezzo.

La diesel invece parte da poco meno di 49.000€ e le differenze di prezzo tra un allestimento id prezzo e l’altro non sono folli, per arrivare ad un massimo di 64.000€ circa nel migliore allestimento.

L’ibrida invece alza l’asticella partendo da un minimo di 56.465€ e arriva poco sotto i 65.000€ nel migliore allestimento

Dimensioni

Mercedes GLC viene venduta in due versioni, SUV oppure Coupè. Entrambe sono abbastanza simili, quello che cambia è il disegno del bagagliaio che nella versione coupè è leggermente più schiacciato e più lunga di 8 centimetri, oltre ad avere un assetto ribassato. Per il resto non ci sono differenze.

La GLC Coupè ha un design molto ricercato. Le linee cromate corrono in modo sinuoso per tutta la lunghezza della carrozzeria andando a delimitare gli spazi di apertura delle porte e incorniciando i fari. Il muso dell’auto può avere diversi aspetti e apertura della griglia, a seconda dell’allestimento scelto, così come il doppio finto scarico posteriore.

L’auto supera di poco i 4,70 metri ed è quindi parecchio lunga. Le dimensioni interne, nonostante ci si aspettano dei sacrifici con questo design, sono buone. Il bagagliaio ha una capienza dichiarata di 500 litri che sono regolabili su due livelli grazie a un sottofondo molto profondo in cui entra tranquillamente uno zaino pieno. Le forme sono regolari e sono presenti diversi ganci e una rete per sistemare il carico. Per bagagli più ingombranti in ogni caso potrete abbattere i sedili posteriori con gli appositi tasti in porzione 40x20x40.

Entrando nell’abitacolo l’apertura delle portiere è abbastanza ampio ma l’entrata è piuttosto bassa quindi costringerà a calare la testa. Per i bambini in un primo momento vi potrà sembrare scomodo inserire il seggiolone, tuttavia una volta dentro gli attacchi Isofix si trovano facilmente. Se da fuori un passeggero può scoraggiarsi e vedersi costretto a viaggiare in poco spazio, all’interno cambierà idea. Lo spazio non è molto grande, ma non mancherà mai la distanza per la testa e le ginocchia da tettuccio e sedile. Al centro la seduta è un po’ più sacrificata per via delle bocchette ingombranti inserite al centro.

Sui posti anteriori invece la situazione è ben diversa. La qualità percepita è molto alta, merito anche dei sedili in pelle. Ci sono diversi scomparti dedicati a posare gli oggetti. La plancia al centro conta un display da 7 pollici staccato dal resto sotto forma di tablet, che non è touchscreen ma si controlla da una ghiera appena sopra il bracciolo, da cui controllare il navigatore e il sistema di infotainment. Per il resto la dotazione è piuttosto classica, con tre bocchette dell’aria, controlli manuali del clima e uno spazio in cui inserire gli oggetti. Comodi e intuitivi i comandi al volante in cui si trova anche il cambio sequenziale a 9 marce.

Motori

Mercedes GLC ha una buona scelta di motorizzazione differenti. Attenzione però, la disponibilità di una configurazione può variare a seconda che si scelga il modello SUV o la SUV coupè.

La GLC presenta tre tipi di alimentazioni differenti, a benzina, a diesel oppure ibrida elettrica – benzina.

Partendo dall’alimentazione a benzina sono disponibili solo motori molto potenti che danno delle prestazioni veramente elevate all’auto. Il primo motore, il meno potente fra tutti è un 3.0 litri abbinato a una potenza di 390 cavalli. Si sale invece di potenza scegliendo l’8 cilindri da 4.0 litri che può essere abbinato a 476 oppure fino a 510 cavalli, con prestazioni davvero elevate per la categoria SUV.

La scelta del motore tuttavia trova la sua vera diversificazione quando si parla dell’alimentazione diesel. Qui Mercedes ha deciso di conquistare una larga fetta di mercato con molte scelte di motorizzazioni disponibili. Si parte dal più piccolo della famiglia diesel da 2.0 litri abbinato a una potenza di 163 cavalli, ma si sale rapidamente alla versione successiva che arriva a 195 cavalli, ma la versione più potente a questa cilindrata da 5 cilindri arriva con i 245 cavalli. Qui si nota una vera differenza in termini di prestazioni con i fratelli minori. Tuttavia, anche se disponibile una modalità sport per la regolazione della guida si avrà una maggiore tirata delle marce ma alla base c’è il piacere della guida più che le prestazioni di un’auto da corsa. Prestazioni che non si raggiungono neanche col motore da 3.0 litri con 330 oppure 390 cavalli. Infine è disponibile la versione più potente da 4.0 litri da 476 oppure 510 cavalli.

L’ultima alimentazione disponibile è la ibrida a benzina, abbinata all’alimentazione elettrica con la quale si possono percorrere fino a 30 km solo in elettrico. Di base c’è un motore a benzina da 2.0 litri con 197 oppure 258 cavalli.

Allestimenti

Mercedes mette a disposizione diversi allestimenti per la nuova GLC.

Il primo della serie è l’allestimento Executive che anche se trattandosi della serie base dell’auto offre già molti optional, soprattutto pensati per la sicurezza degli occupanti del veicolo durante la marcia, oltre che qualche regalo in termini di comfort. Si parte dallo schermo da 7 pollici con tanto di ghiera dei comandi vicino al poggiabraccio, vetri oscurati per la privacy, cerchi da 17 pollici e fari a Led. Senza contare diversi sistemi di assistenza alla guida, come il riconoscimento dei segnali, sensore di rilevamento di stanchezza del conducente, mantenimento della corsia, sensori posteriori di parcheggio e altri.

L’allestimento superiore è il Business dove viene aggiunta la retrocamera, si aggiunge il navigatore e il portellone posteriore elettrico.
Si sale ancora di livello con l’allestimento Premium con cerchi da 19 pollici, sedili in ecopelle, sospensioni con Air Body Contorl e una strumentazione digitale più ricca.

Infine l’allestimento più ricco, lo Sport, aggiunge Comandi Online, fari Multibeam, apertura con chiave automatica e altri.

Se vuoi risparmiare, scopri sul nostro sito i modelli di Mercedes GLC usati disponibili!

Comments

Comments are closed.

Altri articoli in Guida all'acquisto