Citroen C1 scheda tecnica
0

La citycar Citroën C1 è disponibile, nonostante le sue piccole dimensioni esterne, a 3 oppure anche a 5 porte: con il suo inconfondibile frontale dominato da grandi fari ovali, è una vettura compatta e versatile.

Scopriamo insieme tutte le caratteristiche che la rendono unica e adatta a tutti.

Le particolarità della Citroën C1

Seppur condivide lo stabilimento di produzione, molti componenti e la base tecnica con due auto simili, la Peugeot 108 e la Toyota Aygo, la Citroën C1 resta una vettura piena di personalità: piccola e scattante, la citycar della Casa francese è in grado di offrire uno stile ricercato concedendovi anche una buona economia di esercizio.

Frontale e fiancate ben riuscite, soprattutto nelle versioni più ricche, ancora più accattivanti per la presenza di cerchi di 15 pollici (anziché 14 pollici), e una coda tagliata, con fanali arrotondati ed il portellone tutto vetro.
Nell’abitacolo si continua ad apprezzarne l’originalità, ed anche lo spazio: infatti, nonostante misure esterne molto compatte, all’interno della vettura si ha abbastanza spazio anche nella zona del divano posteriore (quattro posti totali).

Per quanto riguarda l’infotainment, la C1 è dotabile di dispositivi modernissimi, come ad esempio il Touch Pad 7 pollici in grado di gestire le app del vostro smartphone direttamente dalla vettura; se le finiture e le plastiche sono accettabili e votate più alla resistenza che all’estetica, il bagagliaio è invece una pecca.

Con una capienza di 196 litri è infatti unicamente adatto alla spesa quotidiana, anche se va ovviamente valutato in base alla vettura in esame: qualche sacrificio doveva esserci.

Infatti, con una lunghezza di soli 3,47 metri ed una larghezza di soli 1,63 metri, apprezzerete maggiormente questa piccolina per la facilità con cui si muoverà nel traffico e con cui vi permetterà di trovare parcheggio, anche se una piccola nota negativa c’è: il diametro della sterzata non è molto ampio.

Ma fuori città, come si comporta la Citroën C1? Bene, con la sua tenuta di strada ottimale ed una buona stabilità, considerando il tipo di vettura.

Il motore della C1

Il suo 1.0 a 3 cilindri Vti, salito alla potenza di 72 CV ed alimentato a benzina, con la distribuzione a fasatura variabile, nonostante un po’ di rumorosità permette alla C1 di godere di un discreto brio durante l’accelerazione, ed in più consuma poco: si arriva ai 20 km/l guidando normalmente.

Un’appunto: il motore della Citroën C1 è attualmente prodotto dalla Toyota.

Con un cambio che regala innesti morbidi, potrete guidare comodamente con il massimo della fluidità.

Quale acquistare? Tra gli allestimenti offerti dalla C1, la Feel 5 porte vi garantirà il miglior rapporto qualità, prezzo, comfort e praticità. Se invece cercate qualcosa di diverso, apprezzerete il tetto apribile in tela disponibile sulle versioni Airscape: un accessorio certamente simpatico, ma che limita abbastanza lo spazio per la testa dei passeggeri accomodati sul divano posteriore, oltre ad aumentare la rumorosità ad alte velocità.

Gli allestimenti della piccola e versatile C1

In ogni caso, gli allestimenti a disposizione sulla C1 della Casa francese sono cinque, ed ognuno è creato per soddisfare al massimo tutte i gusti e le necessità:

  • Live – la versione di partenza ha comunque di serie accessori come computer di bordo, indicazione del cambio di rapporto, fari anteriori a LED, sedile posteriore frazionabile 50/50, airbag a tendina, ABS, REF, AFU, servosterzo elettrico, climatizzatore manuale, presa di corrente 12 V, airbag laterali anteriori, controllo stabilità elettronico con Hill Assist, rilevatore pressione pneumatici
  • Feel – più accessoriata della Live, include cerchi in lega da 15’ pollici del tipo Planet e ruotino, radio MP3 Bluetooth, presa USB, fari fendinebbia, comandi al volante, climatizzatore manuale, sedile del guidatore regolabile, poggiatesta posteriori.
  • Shine – sale di livello ed offre contagiri, computer di bordo, limitatore di velocità, retrovisori regolabili elettricamente (e riscaldabili), volante in pelle e l’active city brake
  • Urban Ride – include conchiglie dei retrovisori esterni nere, maniglie in tinta con la carrozzeria, e tanti altri dettagli di stile
  • Elle – la top di gamma adatta al pubblico femminile è dotata di ogni comfort

I prezzi?

Per avere la versione Live della C1 dovrete spendere 10.150 euro, mentre per sfrecciare nel traffico con la vostra C1 Elle dovrete spenderne 13.250.

Comments

Comments are closed.

Altri articoli in Guida all'acquisto