BMW-iX3
0

BMW iX3 è la versione totalmente elettrica e solo a trazione posteriore della popolare SUV tedesca: in questo articolo ne approfondiamo caratteristiche e prezzi.

Design e interni di BMW iX3

BMW iX3 interni

Nuova BMW iX3 mantiene i punti chiave della carrozzeria del modello d’origine, cioè la X3, con poche modifiche estetiche a tutto vantaggio del miglioramento di aspetti quali aerodinamica, consumi (di corrente) e autonomia. Anche i cerchi da 19” o 20” (questi ultimi per la Impressive) sono più leggeri del 15% rispetto ad altri, con un disegno capace di migliorarne l’aerodinamicità e garantire così ben 10 km in più con un “pieno” di corrente.

La natura elettrica dell’auto è ulteriormente sottolineata da dettagli quali la mascherina a “doppio rene” cieca, ma anche dalle sottili prese d’aria poste agli angoli del paraurti anteriore e studiate per canalizzare il flusso attorno alle ruote riducendone le turbolenze. A completare l’estetica ci sono poi minigonne sottoporta ed estrattori d’aria alla base del paraurti posteriore, tutti dettagli capaci di portare il coefficiente aerodinamico Cx a 0,29.

All’interno le modifiche sono pochissime, e c’è solo il tasto dedicato all’avviamento blu, oltre a pochi altri inserti, mentre l’abitacolo resta come sempre curato, con la plancia rivestita in un materiale sintetico chiamato Sensatec che imita alla vista e al tatto la pelle naturale, comunque disponibile a scelta nell’allestimento Impressive. Anche lo spazio a bordo della nuova BMW iX3 resta invariato.

Ottima anche la dotazione tecnologica e di sicurezza, che include di serie il sistema multimediale, l’assistenza al conducente, la guida semiautonoma e i comandi di apertura e avvio tramite iPhone, dopo averne configurato il “wallet”.

Prestazioni, allestimenti e prezzi di BMW iX3

BMW iX3 è la vettura scelta dalla casa tedesca per dare il via a modelli disponibili con 4 tipi di alimentazione: non solo le tradizionali soluzioni a benzina e a gasolio mild hybrid, ma anche le versioni ibride plug-in ed elettriche, a supporto dello slogan “Power of Choice”.

Forte di un’autonomia dichiarata che arriva a 459 km con tempi di ricarica di 10 ore a 7,4 kW, l’auto ha una capacità della batteria di 80 kWh e a livello di prestazioni offre un notevole brio anche fra le curve, restando ovviamente molto silenziosa a tutte le andature.

Per la nuova iX3 non è prevista la trazione integrale, e ciò può rappresentare un limite per chi avrebbe voluto sceglierla anche per muoversi con la massima sicurezza su fondi a bassa aderenza.

Un interessante upgrade è invece quello relativo al cambio automatico, che oltre alle posizioni P, D, N e R ha anche la “B”, sulla destra: questa si usa per attivare la funzione “one pedal”, che permette alla vettura di rallentare con decisione fino a fermarsi quando si rilascia l’acceleratore, di modo da non spostare il piede sul freno.

Il SUV elettrico BMW iX3 è proposto in 2 allestimenti: il livello “base” è l’Inspiring, l’altro è l’Impressive, e il prezzo di listino parte da 69.900 euro.

Comments

Comments are closed.

Altri articoli in Guida all'acquisto