BMW scheda tecnica
0

L’ingresso nei mercati nostrani della BMW i3 è riuscito a dare una nuova impronta al vasto settore delle auto elettriche, che ormai stanno sempre più prendendo piede anche in una clientela di gamma media.

Questa vettura ha un chiaro aspetto da monovolume, ma non dimentica la connotazione sportiva grazie alla quale il marchio tedesco è diventato un vero sogno per tanti automobilisti. Scoprite insieme a noi le caratteristiche principali di una vettura che può essere considerata premium nonostante non sia di fascia alta, con soluzioni tecnologiche all’avanguardia e prestazioni nel pieno solco della tradizione BMW.

Le dimensioni e l’aspetto della BMW i3

La BMW i3 può essere considerata a metà strada tra una monovolume e un’utilitaria. Ciò viene ampiamente dimostrato da una lunghezza pari a quattro metri, che la rende molto pratica e maneggevole e dalla versatilità garantita. L’auto tedesca conta anche una larghezza di 178 centimetri e un’altezza pari a 160. Il bagagliaio ha invece una capienza di 260 litri, che però possono salire fino a 1110 nel caso in cui decidiate di riporre i sedili posteriori.

La vettura risulta buona per contenere fino a quattro passeggeri, mentre il quinto non viene reso legale. La parte interna punta su un corretto mix tra eleganza e semplicità e si contraddistingue per materiali di sicuro affidamento. Non può mancare l’ormai classico display predisposto per l’infotainment, che in questo caso viene situato a sbalzo. Il piantone del cambio si trova invece nei pressi dello sterzo, con l’enorme manopola dell’iDrive ben visibile in corrispondenza del tunnel centrale.

Molto interessante è anche il look della BMW i3. Il frontale imponente è tipico della Casa teutonica, con in alto i fari ottici e la calandra e in basso due piccole strisce riservate alle luci in LED unite ad un paraurti a sua volta grintoso. Nella parte laterale, potete notare una particolare linea centrale che scende e poi risale, con portiere posteriori di dimensioni limitate e in grado di aprirsi controvento senza alcuna difficoltà. Nel lato posteriore, ecco i fari immessi nel vetro del portellone.

I propulsori e le performance della BMW i3

È molto semplice descrivere i motori che la BMW i3 ha scelto di mettere a vostra completa disposizione. Potete infatti scegliere tra due propulsori elettrici, dalle potenze rispettive di 170 e 184 cavalli. La velocità massima viene limitata rispettivamente a 150 e 160 chilometri all’ora. La vettura viene alimentata tramite un insieme di moderne batterie agli ioni di litio da 22 kWh e 360 Volt. Per quanto riguarda il cambio, potete usufruire di un riduttore con differenziale libero che trasmette il differenziale verso l’asse posteriore.

Le performance sono dunque molto buone se pensate che avete a che fare con un’auto elettrica. L’autonomia di questa vettura può lasciarvi davvero a bocca aperta, con una percorrenza di 120 chilometri nei percorsi misti che però viene dichiarata di 190. Vi basta essere in possesso di un normale impianto domestico per ricaricare tranquillamente la vettura nel giro di circa otto ore, ma potete fare ancora più presto se optate per un kit da 7,36 kW collegato ad un apposito apparecchio elettrico.

Gli allestimenti della BMW i3

La BMW i3 mette a vostra disposizione due allestimenti, uno di base e l’altro un po’ più accessoriato. In entrambe le circostanze, la dotazione di serie è molto interessante e vi consente di mettervi alla guida della vostra vettura in tutta tranquillità e con soluzioni tecnologiche di primo piano. Ecco dunque le due versioni dell’auto, con la prospettiva per voi di scegliere quella che ritenete più consona alle vostre esigenze.

  • L’allestimento di Base vi offre numerosi accessori di assoluto rilievo. Tra questi, vi citiamo il sistema Bluetooth di ultima generazione, il climatizzatore manuale, i fari in LED, il dispositivo per la ricarica rapida, i cerchi in lega e un cofano anteriore nero lucido, senza dimenticare le funzionalità Connected Drive e il sistema di controllo posteriore del parcheggio.
  • Se volete salire di livello, ecco per voi l’allestimento Advantage, che aggiunge un navigatore satellitare collegato ad un display da 6,5 pollici, un ulteriore schermo da 6,7 pollici per l’infotainment e dotato di tecnologia TFT, i controlli della trazione e della stabilità, i sensori per la pioggia e la pressione degli pneumatici, gli specchietti retrovisori che possono essere ripiegati tramite un sistema elettrico e gli interni in stoffa di alta qualità.

Il prezzo della BMW i3

Se davvero volete usufruire delle prestazioni del motore elettrico contenuto nella BMW i3, sappiate che la cifra è proporzionata alle tecnologie cospicue presenti al suo interno e in grado di sorprendervi in ogni circostanza.

La versione da 170 cavalli può essere vostra ad un prezzo di 40.100 euro per l’allestimento di base e di 42.700 per quella Advantage. Se invece volete qualche cavallo in più, la variante da 184 può essere acquisita sborsando 43.900 e 46.500 euro per i due allestimenti disponibili.

Comments

Comments are closed.

Altri articoli in Guida all'acquisto